contemporanea_016 “terra”

Una collettiva d’arte ed eventi culturali con il patrocinio del Comune di Lanciano, in collaborazione con “La Casa per le Arti”.

MAIN SPONSOR Ecolan Spa.
SPONSOR Civico 20, CMD service, Farmacia Marciani, Cantine Mucci, Art Gallery, Mu, Caffetteria Fenaroli, Casal Thaulero, Loveitaly, Il Pastore Abruzzese.

Sette giorni di cultura, incontri, spettacoli e documentari, “Contemporanea, culture del presente” è una rassegna che mira a stimolare e produrre riflessioni sul tema della Terra, focus scelto per la prima edizione 2016.
Terra come pianeta, dal macro al micro, è un concetto che implica territorio. E dal territorio alla materia, fino alle opere dell’uomo, contemporaneo attore protagonista dei mutamenti del paesaggio.

ARTE E PAESAGGIO
L’arte, mescolando gli elementi della terra, annulla i confini tra uomo e natura. Così arte e paesaggio sono della stessa materia, entrambe accomunate dalle nostre relazioni con l’ambiente in cui viviamo.
Con-temporanei e in-temporanei attori protagonisti nel paesaggio presente, il contesto di cui siamo parte e in cui siamo immersi stimola quotidianamente le nostre intelligenze nel riconoscere cosa, per essere trasmesso alle generazioni future, merita di essere protetto e valorizzato da quelle contemporanee.

NO LONGER NO YET
Contemporaneo, dalla definizione Treccani, “Che appartiene all’età presente”. “No longer no yet”, che non è più, che non è ancora. «Contemporaneo è colui che riceve in pieno viso il fascio di tenebra che proviene dal suo tempo», la definizione del filosofo Giorgio Agamben in “Che cos’è il contemporaneo?”, guida il percorso multimediale della rassegna.
Anche se il contemporaneo è fugace, perché non appena qualcosa è pensato come contemporaneo o di moda sta già esaurendosi, sarà l’uomo e il suo agire a rispondere, producendo opere, prima che contemporanee, ispirate dal paesaggio in cui vive.

OBIETTIVI
Coinvolgere gli spettatori attraverso differenti proposte
culturali. Porre al centro dell’interesse il territorio e le sue
peculiarità, nell’arte, nell’artigianato, nella storia e nelle
tradizioni.

TARGET
La manifestazione è aperta e diretta a tutti: giovani,
adolescenti e adulti, appassionati di arte e non.
L’intenzione è proprio quella di proporre diverse tipologie di eventi culturali che coinvolgano e spronino alla riflessione sul tema della rassegna.
“Contemporanea” è un format di eventi che coinvolge anche aziende sensibili a cultura, arte e ambiente, che lavorano nel territorio e cercano di valorizzare le eccellenze culturali, storiche e tradizionali d’Abruzzo.

CULTURE DEL PRESENTE
La manifestazione illustrerà il concetto di contemporaneo presente:
– Una collettiva di pittura, scultura e installazione in mostra nella galleria dell’Auditorium Diocleziano e una mostra-satellite presso Art Gallery Lanciano.
– Reading tematici
– Spettacoli, proiezioni e sonorizzazioni sulla cultura del
territorio.

INFO
Da un’idea di Federica Di Castelnuovo.
Progetto grafico e brand identity: Paolo Sacchetti.
Testi, ufficio stampa e comunicazione: Alessandro Di Giacomo.
Staff: Michela Piccoli.

DATE
Auditorium Diocleziano Lanciano
Vernissage Domenica 15 Maggio dalle 18:00
Finissage Domenica 22 Maggio dalle 18:00

– PITTURA
ALESSIO LELLA
ANDREA RANIERI
ANTONIO RUSSO
CARLO FEDERICO
GIUSEPPE DI CARLO
JARI DI GIAMPIETRO
MASSIMO DESIATO (con Stefano Ricciuti)
MR.ANIMAL
NATALIA D’AVENA

– SCULTURA e INSTALLAZIONE
ALESSANDRO ANTONUCCI
ARMANDO DI NUNZIO
CRISTINA CIACCIA
DAVIDE CRUCIATA
FABIO DI LIZIO
DEBORA VINCIGUERRA
GEORG REINKING
GIUSEPPE COLANGELO
IVAN IANNUCCI
LIA CAVO
MAURIZIO RIGHETTI
PAOLO DONGU
SIMONA RAPINO
STEFANO FACCINI
WALTER ZUCCARINI

– ARTI VISIVE
HOW TO CURE OUR SOUL
RIABITARE IL FUTURO

– PROGRAMMA
– Domenica 15 Maggio dalle 18:00 vernissage presso l’auditorium Diocleziano.
Presenta Silvia Di Girolamo, reading della scrittrice Maura Chiulli.
– Mostra satellite dal 15 al 22 Maggio presso Art Gallery di Angela Mannino (via degli Abruzzi 14, Lanciano) con una selezione pittorica degli artisti di Contemporanea.
– Venerdì 20 Maggio dalle 17.00 all’Auditorium Diocleziano,
educational sull’arte contemporanea per studenti, tenuto dalla professoressa Elena La Morgia del Liceo Artistico di Lanciano.
– Venerdì 20 Maggio dalle 22:30 alla Caffetteria Fenaroli,
party della rassegna, con Mark Di Nozzi e live painting con Giuseppe Di Carlo aka Mr. G.
– Domenica 22 Maggio dalle 18:00 presso Auditorium Diocleziano, finissage di Contemporanea.

CORDE

Esposizione delle mie opere sul tema “Corde”, Bondage, Kimbaku, Shibari liberamente ispirate alle creazioni del Sensei Davide La Greca. La mostra sarà visitabile su appuntamento, contattando il Maestro Davide sul suo profilo FB e resterà aperta per le prossime due settimane. A tutti gli amici che passano per Roma consiglio vivamente una visita per conoscere questo fantasioso mondo.

ART IN THE DUNES 2015 – “AER”

ART IN THE DUNES 2015

“La chiamavano Rosa… e si muoveva come bandiera al vento”

Nel titolo si racconta il senso dell’opera, la storia di una donna mossa dal vento della vita.

Il vento fa della donna una bandierache vorticosamente si muove fra la Casa ed il Lavoro, fra l’Amore e i Figli, vorrebbe accontentare tutti e vorrebbe essere felice; salta, vola di qua e di la, ma il vento cambia di continuo, a volte ci sono delle pause  dei momenti di bonaccia dove pensa di trovare pace, ma dura poco e subito dopo, una burrasca la rimette in moto.

Dedicato a te!

 


XIV Edizione di “IncontrArti”

XIV edizione IncontrArti – Le Proposte del Premio Vasto” con la mostra allestita alle Scuderie di Palazzo Aragona, dal titolo “Quant’è bella giovinezza” – 31 maggio/5 Luglio 2015

“ASCOLTO – PARLO – OSSERVO” – anno 2015 – Penna biro su carta – dim. (100×150) x 3
L’età in cui siamo più ricettivi e attenti a quello che accade attorno a noi è senza dubbio la giovinezza per questo motivo facendo il verso alle tre scimmiette “Non vedo, non parlo, non sento”, ho realizzato questo trittico.
PS: un ringraziamento particolare a Federica modella dell’opera.

“BULLI MECCANICI” – anno 2015 – Penna biro su carta – dim 250×100
Fra Arancia Meccanica e Bullismo da bene, quest’opera denuncia i rischi di una società per bene che non riesce a trasmettere i suoi valori, ma solo aberrazioni.

Possono sembrare posizioni in antitesi quelle illustrate in questi soggetti, in realtà non siamo di fronte a visioni positive e/o negative, ma solo la presa di coscienza di un periodo della nostra vita nel quale non riusciamo a stare fermi e crediamo, vogliamo, pensiamo di… essere il MONDO!!!

(CON)FUSIONI OFF

Dal 15 al 24 Maggio a Lanciano si svolger (CON)FUSIONI OFF, una manifestazione artistica figlia della più grande (Con)Fusioni che quest’anno si svolgerà a Settembre.

Saranno visitabili mostre pittoriche e fotografiche all’interno di locali e ristoranti del centro storico di Lanciano. Le esposizioni saranno accompagnate da performance artistiche, pittoriche e scultoree collocate negli spazi dell’associazione Amici di Lancianovecchia quali la Torre di San Giovanni e il terrazzo di casa Filippone in zona San Biagio.

Paolo Dongu  nella torre di san Giovanni della Candelora.

(CON)FUSIONI OFF

[ri]tratti contemporanei

Dal 5 al 16 maggio visitate la Mostra di Ritratti Contemporanei presso la sala “Tommaso” del Museo Cascella:

– 20 Suggestivi Ritratti Contemporanei
– 20 Talentuosi Artisti provenienti da tutta Italia

Orari:
dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 16:00
il sabato dalle 9:00 alle 18:00

E dopo la visita votate i vostri ritratti preferiti sul sito ufficiale:

http://www.ritratticontemporanei.it/fever-ritratto-di-silvia-moretta/

Grazie al contributo del Comune di Pescara sarà possibile visitare la Mostra di Ritratti Contemporanei e tutte le altre sale del Museo Cascella al prezzo speciale di 1€ !

 

 

INADEGUATO

Nel contesto storico di Pescara Vecchia, all’interno di un antico locale in disuso, in via Delle Caserme N.40, INADEGUATO è la mostra collettiva nazionale e itinerante che accoglie artisti e persone fuori luogo, libere di sentirsi tali.

 

 

http://youtu.be/iQ4GfPjtngQ

“CONFUSEXUAL”

Sabato 7 febbraio 2014 si è inaugurata la mostra Confusexual presso la Vineria Ciavolich di Miglianico.

Sono felice di aver partecipato a questa iniziativa e nel publicare foto delle mie opere agiungo link al video e all’album ufficiale dell’evento.

Per chi avesse perso la vernice ricordo che la mostra sarà aperta fino al 14 Marzo 2015, giorno del finissage con cerimonia di chiusura.

Video ufficiale evento:   http://youtu.be/KfBnc_Wfv9I

Album ufficiale evento:   https://www.facebook.com/luciano.onza.7/media_set?set=a.10206304395439550&type=1&pnref=story